Lavoro

Un grande spazio per lo studio, senza prestito bibliotecario

Il Comune ha un patrimonio immobiliare inutilizzato sconcertante. Gli studenti di Cagliari, responsabili di un grosso introito per i commercianti locali, sono costretti a svolgere il loro mestiere, studiare, in condizioni pessime. Le biblioteche sono sempre quasi tutte piene, e fanno tutte orario d'ufficio (caso scandaloso ed eclatante è la Biblioteca Interfacoltà di via Trentino che chiude anche il sabato), tranne ...more »

Submitted by

Voting

22 votes
22 up votes
0 down votes

Città che apprende

Investire sul multilinguismo, anche attraverso le biblioteche

Le biblioteche comunali sono quasi del tutto prive di libri, giornali, audiolibri e film nelle quattro principali lingue europee, se si esclude il fondo spagnolo all'Archivio Storico, qualche quotidiano, qualche libro qui e li in inglese francese e tedesco (per lo più classici), e qualche corso di lingua della serie "Impara il tedesco in un mese". Colmare questa mancanza significa incentivare la conoscenza approfondita ...more »

Submitted by

Voting

17 votes
17 up votes
0 down votes

Cultura

biblioteche a Cagliari

Penso che il problema delle biblioteche a Cagliari sia da impostare da zero, o quasi. Partiamo da quelle comunali, che dovrebbero essere l'ossatura portante, insieme con quelle scolastiche; si lo so c'è la nuova Mediateca del Mediterraneo, ancora in facimento (quali i problemi che impediscono l'uso dei piani superiori?), poi una serie di mini biblioteche dalla dotazione,,,men che casalinga (via Stoccolma, via Talete, ...more »

Submitted by

Voting

1 vote
3 up votes
2 down votes